News

15 Feb 2024

Fumo: studio, parte sistema immunitario compromesso per anni

15, febbraio 2024 – Fumare compromette parte del sistema immunitario anche per 10-15 anni e più, creando infiammazione cronica nell’ organismo e danneggiando in particolare la risposta immunitaria cosiddetta specifica contro l’ attacco di microbi e virus. Questa risposta immunitaria cruciale per la salute e la prevenzione delle malattie auto-immuni, viene attivata dai linfociti T […]

Scopri di più
14 Feb 2024

Carcinoma prostatico: in Italia vivono oltre 564mila pazienti

14, FEBBRAIO 2024 – “Il carcinoma prostatico è diventato nell’ultimo decennio la patologia oncologica più frequente nella popolazione maschile in tutti i Paesi Occidentali”. E’ quanto ha affermato ieri da Orazio Caffo (Direttore dell’Unità operativa di Oncologia Medica dell’Ospedale Santa Chiara, Trento), durante una conferenza stampa on line organizzata dall’l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). […]

Scopri di più
13 Feb 2024

Attività fisica può ridurre il dolore in chi ha avuto un tumore

13 febbraio 2024 – Le persone che hanno avuto il cancro spesso sperimentano dolore continuo, ma un nuovo studio rivela che essere fisicamente attivi può aiutare a ridurne l’intensità. La ricerca, guidata dall’American Cancer Society, è pubblicata sulla rivista Cancer. Sebbene sia stato dimostrato che l’attività fisica riduce vari tipi di dolore, i suoi effetti […]

Scopri di più
12 Feb 2024

Long Covid: ansia-cefalea e altri sintomi anche dopo 18 mesi dal contagio

Cefalea, astenia, stanchezza, vertigini. Sono i principali sintomi fisici del Long Covid, riscontrati a 18 mesi di distanza dall’infezione. Sul piano psichico, invece, in diversi casi si registrano ancora ansia, depressione, insonnia. Un quadro che emerge da un ampio studio, che coinvolge oltre duemila pazienti, avviato due anni fa dalla Fondazione Brf Onlus – Istituto […]

Scopri di più
9 Feb 2024

Non solo cancro, più rischi cardiovascolari in donne con Hpv

Non solo cancro, più rischi cardiovascolari in donne con Hpv Il Papillomavirus, l’agente responsabile del cancro della cervice uterina, potrebbe avere anche effetti sul cuore e i vasi sanguigni: uno studio coordinato dalla Sungkyunkwan University School of Medicine di Seul (Corea del Sud) e pubblicato sullo European Heart Journal mostra infatti che le donne che […]

Scopri di più
7 Feb 2024

Carlo III e il cancro, le ipotesi sulla malattia: “Prostata, vescica e polmone sospetti”

“Dalla Royal Family non trapelano informazioni sulla salute di re Carlo III, figurarsi dai nostri colleghi urologi della London Clinic. Tuttavia, dopo l’intervento per l’ipertrofia prostatica benigna a cui il sovrano è stato sottoposto, possiamo ipotizzare che abbiano trovato un tumore alla prostata, alla vescica o al polmone. Sono infatti questi gli organi sospetti, ma […]

Scopri di più
6 Feb 2024

ISS: “Diete sono cosa seria, pericoli da sfide e consigli social”

6 febbraio 2024 – Mettersi a dieta “non è banale. I regimi alimentari sono una cosa seria. E devono essere proposti in base alle caratteristiche specifiche di chi ne ha bisogno”. Per questo “può essere rischioso seguire i consigli incontrollati dispensati sui social network. E ancora più pericolose sono le challenge alimentari”. E’ quanto afferma […]

Scopri di più
5 Feb 2024

Esperti: dal colesterolo “appiccicoso” un rischio per il cuore

5 febbraio 2024 – E’ il tipo di colesterolo della ‘lipoproteina A’, indicata come Lp(a), a portare con sé i piu’ alti rischi di infarto, ictus e gravi eventi cardiovascolari. Soprannominato il ‘colesterolo appiccicoso’, perche’ induce le particelle vaganti di lipidi nel sangue ad attaccarsi alle pareti arteriose, Lp(a) viene ora considerato il fattore chiave […]

Scopri di più
25 Gen 2024

Obesità tra i bimbi, in UK con la pandemia è aumentata del 45%

25, gennaio 2024 – La pandemia ha gravato enormemente sulla bilancia dei bambini, con effetti che perdurano nel tempo: lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Plos One di Iván Ochoa-Moreno dell’Università di Southampton su dati relativi ai bambini delle scuole primarie nel Regno Unito. L’obesità durante il lockdown ha segnato un aumento del 45% […]

Scopri di più
24 Gen 2024

Ipertrofia prostatica benigna: cresce del 2-3% l’anno dai 45-50 anni di età

24, gennaio 2024 – L’ipertrofia prostatica benigna è una condizione caratterizzata dall’ingrossamento della ghiandola prostatica. Di solito in un giovane adulto la prostata ha un volume all’incirca di 30 millilitri, e c’è un ritmo di crescita di circa il 2-3% l’anno a partire dai 45-50 anni di età. Questa crescita benigna della prostata può andare […]

Scopri di più